Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Convivere con le Talpe nel Giardino

talpa che ride

Talpe nel Giardino : Metodi Incruenti per Gestire la Loro Presenza

Le Talpe e il Prato Inglese: Durante l’estate, il prato irrigato diventa un’area attraente per le talpe, che si nutrono di insetti terricoli. Per i proprietari di prati all’inglese, la presenza di talpe può essere frustrante, poiché questi animali sotterranei lasciano mucchi di terra alle entrate e uscite delle loro gallerie, rovinando l’aspetto curato del tappeto erboso.

Il Lato Positivo delle Talpe: Prima di prendere misure drastiche contro le talpe, è importante riconoscere i benefici della loro presenza. Scavando il sottosuolo, le talpe si nutrono di varie forme di microfauna dannosa per le radici delle piante, come elateridi, maggiolini, oziorrinchi, nematodi e uova di lumaca. Questa attività può aiutare a mantenere l’equilibrio ecologico nel tuo giardino.

Metodi Incruenti per Gestire le Talpe: Se la loro presenza nel tuo giardino è diventata insostenibile, ecco alcuni metodi incruenti per allontanarle:

  1. Piante con Odori Sgradevoli: Fritillaria imperialis e Euphorbia lathyrus sono sconsigliate dalle talpe e possono essere piantate come barriera lungo i confini del giardino.
  2. Rete Metallica: Se le talpe stanno invadendo dal giardino del vicino, una rete metallica infissa nel suolo può impedire il loro ingresso.
  3. Bottiglie di Plastica: Le bottiglie di plastica vuote e capovolte, poste su pali nelle gallerie, creano vibrazioni che disturbano le talpe.
  4. Apparecchi a Ultrasuoni: Posizionati vicino agli ingressi delle gallerie, emettono suoni che sono fastidiosi per le talpe ma non per cani e gatti.
  5. Trappole di Cattura: Utilizza trappole specifiche per catturare le talpe (non quelle letali) e rilasciale in aree lontane dal tuo giardino.
  6. Concimi Naturali: Alcuni tipi di concimi, come il panello di ricino e la calciocianamide, possono allontanare le talpe grazie al loro odore mentre nutrono il prato.
  7. Adozione di un Gatto o un cane : Anche se non è un metodo incruento, l’adozione di un gatto può ridurre naturalmente la presenza di talpe.

Conclusione: Gestire la presenza di talpe nel giardino richiede un equilibrio tra la salvaguardia dell’aspetto estetico del tuo spazio verde e il rispetto della fauna locale. Prima di prendere qualsiasi misura, considera il valore ecologico delle talpe e l’importanza di metodi di controllo umani e non nocivi. Con un po’ di creatività e pazienza, è possibile mantenere un bell’aspetto del giardino, pur rispettando questi utili abitanti sotterranei.

Magazine
Ti potrebbe interessare anche
ei centri di Giardinaggio c’è l’imbarazzo della scelta fra gli alberi (e arbusti) da piantare...

Piantare un albero aiuta il Pianeta

Dopo questa terribile estate torrida e assetata si è capito forte e chiaro che qualcosa è accaduto al clima e al nostro Pianeta. Ecco perché tutti gli Enti e le Amministrazioni nazionali e internazionali raccomandano o mettono a capitolato la piantagione di nuovi alberi che – è accertato scientificamente – se ben tenuti offrono solo […]

leggi tutto
esposizione di natale 2023 Monverde

Paese del Natale 2023 Monverde

Il Paese del Natale al garden Monverde , a San Prospero di Modena  Quando si avvicinano i giorni delle Festività Natalizie, nasce in tutti noi un fervore d’entusiasmo per realizzare l’albero di natale più bello dell’anno precedente, di preparare i regali, di sperare di riceverne.   Dal 2015 Monverde garden della Cappelletta ha creato all’interno delle […]

leggi tutto
foglie appassite dalla siccità

La siccità colpisce anche d’inverno

L’ inverno 2021  ha evidenziato l’importanza dell’irrigazione per la sopravvivenza delle piante durante periodi di siccità prolungata. Ecco alcuni consigli essenziali: Identificare le Piante a Rischio Piante Erbacee Perenni: Rimangono verdi anche d’inverno e necessitano di più acqua. Alberi e Arbusti Sempreverdi: Particolarmente vulnerabili nei primi anni dopo l’impianto. Altri Vegetali: Anche se in riposo, […]

leggi tutto

Vienici a trovare

Via Cavezzo Camposanto 4/A - 41030 Staggia San Prospero (MO)
APRI LA MAPPA