Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Kokedama

kokedama

Kokedama: L’Arte Giapponese delle Piante Sospese

Kokedama, che significa “palla di muschio” in giapponese, è una forma artistica di giardinaggio che crea un micro-ecosistema autosufficiente. Questa pratica, spesso descritta come “bonsai volante”, è un simbolo di stima e perfezione, caratterizzata dall’armonia tra la pianta e il suo contenitore naturale.

Caratteristiche del Kokedama

  • Piante Utilizzate: Adatte sono felci, edere, mini-cactus, piccole piante d’appartamento, mini-orchidee e erbe aromatiche come il timo.
  • Struttura: Una sfera di substrato ricoperta da muschio che sostiene la pianta.
  • Disponibilità: Trovabili nei centri di giardinaggio o realizzabili a mano.

Creazione di un Kokedama

Materiali Necessari

  • Terriccio per bonsai e akadama o terriccio universale.
  • Muschio (acquistabile, non raccolto in natura).
  • Spago sottile e filo di nylon o nastro colorato.

Procedimento

  1. Preparazione del Substrato: Mescolare terriccio e akadama (o sostituto) con acqua fino a ottenere una pasta consistente.
  2. Formazione della Sfera: Modellare il substrato in una sfera di circa 10 cm di diametro.
  3. Inserimento della Pianta: Aprire la sfera, inserire le radici della pianta, e richiudere.
  4. Rivestimento con Muschio: Avvolgere il muschio intorno alla sfera e legarlo con lo spago.
  5. Idratazione: Immergere la sfera in acqua per un’ora, poi lasciarla sgocciolare su un piatto o sottovaso.

Cura e Posizionamento

  • Posizione: Sospeso in una zona luminosa, lontano da correnti d’aria e sole diretto.
  • Manutenzione: Vaporizzare quotidianamente con acqua non calcarea. Se necessario, immergere brevemente in acqua per reidratare il muschio.

Un kokedama ben curato può prosperare per anni, offrendo un tocco di natura e arte in ogni spazio. Questa tecnica unisce estetica e funzionalità, creando un pezzo unico di verde sospeso.

Magazine
Ti potrebbe interessare anche
rotolo di tubo d'irrigazione giallo

Tubi antitorsione

Quali sono i vantaggi di un tubo antitorsione ? Sicuramente quello di non aggrovigliarsi proprio quando stiamo tirando il tubo per annaffiare. Ma oltre a questoa vi ricordiamo le altre caratteristiche : è resistente fino a -10°C e a + 60°C  è antialga in quanto è di colore nero e l’alga verde stando al sole […]

leggi tutto
Deuzia è un arbusto a fioritura profumata primaverile

5 arbusti profumati per il Nord e il Sud

Vivete in una città inquinata? Oppure in una campagna agricola? Le piante vi salveranno! Non specie qualsiasi, bensì arbusti di buon carattere che da un lato, con il loro fogliame consistente, possono assorbire sostanze inquinanti sequestrandole al loro interno (senza danni), e dall’altro, con i loro fiori profumati, possano rendere più piacevole l’aria che respiriamo […]

leggi tutto

Sapete annaffiare correttamente?

Annaffiare le piante può sembrare semplice, ma farlo correttamente richiede attenzione. È importante che l’acqua raggiunga tutto il pane di terra senza sprecarsi. Tecniche di irrigazione Metodo: Usare un annaffiatoio o una canna con lancia a doccia. Evitare di bagnare il fogliame, a meno che non si stia eliminando parassiti. Orario: Mattina presto (7-10) o […]

leggi tutto

Vienici a trovare

Via Cavezzo Camposanto 4/A - 41030 Staggia San Prospero (MO)
APRI LA MAPPA